Category Archives: Economia delle Esperienze

cover1300

Il Viaggio come sperimentazione

  Avevamo già parlato del comportamento turistico del consumatore postmoderno. Approfondiamo l’argomento parlando di “turismo sperimentale“, riprendendo alcune riflessioni dell’amico Francesco Morace. Già, perchè per molti il Turismo è sempre più spazio di espressione e, in quanto tale, anche di sperimentazione. 

peperoncino_balcone

Diamante, un caso di “eccellenza mediterranea”

Abbiamo parlato in varie altre occasioni della filosofia del “marketing mediterraneo” (1), in particolare applicata ai territori, con il concetto degli “eventi mediterranei”, che riteniamo particolarmente adatto alla valorizzazione dei “luoghi” (soprattutto dei centri minori), in quanto consente di: catalizzare risorse, non soltanto finanziarie; sviluppare le potenzialità dell’area, con vantaggi anche

biglietto visita

Il marketing dell’artista: come trasformare una pittrice in un brand

Abbiamo parlato varie volte dell’intreccio fra Arte, Business, Marketing, sottolineando i limiti di molte delle attuali iniziative in atto in Italia (soprattutto di matrice pubblica), evidenziando le potenzialità simboliche e valoriali dell’arte nel mondo postomoderno, descrivendo alcune tendenze in atto. Proprio l’Arte rappresenta uno dei più intriganti terreni di

Couchsurfing

Parole d’ordine dei “nuovi turismi”: low cost e condivisione

E’ evidente, l’affascinante mondo dei viaggi e del turismo sta attraversando una fase di sostanziale e repentina evoluzione. Oggi ci concentriamo su due particolari modalità di fare turismo, che soddisfano, da un lato, il desiderio del turista di stare insieme ad amici, conoscenti o anche sconosciuti e, dall’altro, l’esigenza

app_lago_lorenza_bov_-474x318-crop

Fra Relazione ed Esperienza: il caso Lago

Ogni anno il Salone del Mobile, un po’ come la Settimana della Moda, attira a Milano, centro nevralgico del design a livello internazionale, uno stuolo di esperti e di curiosi che entrano in contatto con nuove idee, nuove concezioni di stile e di ambienti, lasciandosi ammaliare da una

centro-commerciale-naturale-3

Il format dei Centri Commerciali Naturali: un’opportunità per i centri storici

Che cosa vuol dire assumere l’ottica dell’economia delle esperienze (1) per un piccolo centro storico del nostro “bel Paese”? Significa considerarlo come un “palcoscenico naturale“, un luogo ideale dove le persone possano vivere momenti culturali e ricreativi memorabili, grazie a contesti autentici, densi di fattori (architettonici e storici) d’attrazione

images

Hotel Museo, una trovata stuzzicante…

Se da un lato i grandi musei come il Guggenheim si dotano di un hotel al loro interno (per valorizzare un business altrimenti in difficoltà e/o per valorizzare un potenziale di “brand” consistente), dall’altro si stanno diffondendo gli hotel che espongono opere d’arte proprio come fanno i musei.

Fragrance-50-ML

Tauleto: un prodotto sensoriale e una diversificazione intelligente

È risaputo che il vino sia uno di quei prodotti con un intrinseco Dna sensoriale, emozionale, esperienziale. È su queste basi che si sta consolidando sempre più un approccio di marketing per il vino che fa leva sull’utilizzo di degustazioni “polisensoriali”, ricorrendo a formule come le cantine aperte e