Category Archives: Frontiere di Marketing

Alfred-Dunhill-flagship-store-Shanghai

E dopo i “pop-up”, ecco gli store “Grande Fratello”…

Sulla distribuzione c’è davvero molto da dire, perchè sta diventando un fronte sempre più “caldo” nella creazione del valore per i consumatori finali, al punto che i produttori di beni in alcuni casi decidono di gestire direttamente la rete distributiva (con negozi monomarca), mentre in

norman

Pop-up store: ma cosa sono?

  Definiti anche “guerrilla store”, i “pop up store” nascono come “negozi a tempo”, che una volta esaurita la merce in assortimento chiudono i battenti. Nella loro versione originaria, gli spazi interni sono spartani, il personale è ridotto al minimo e anche al loro esterno non vi sono particolari insegne o arredi.

5198823857_ff68748aef

Product placement cinematografico: qualche elemento

Quando uno spettatore pensa al cinema in generale, il più delle volte ne considera soltanto l’aspetto artistico e vede il film semplicemente come un’occasione di divertimento e di svago. Ma anche dietro ad un film, come dietro a qualsiasi altro “prodotto”, si nascondono logiche economiche e di marketing sapientemente architettate.

95

L’hotel libreria e la riconcettualizzazione del business

  Lo sapevate che a New York esiste un “Library Hotel“? Io no, lo apprendo con curiosità questa mattina dal numero di ottobre di Millionaire. E’ un hotel un po’ particolare, oppure una libreria un po’ particolare… Lì troverete 6.000 libri da poter consultare comodamente a letto e… molto altro…

201309121509544084_dutyfreefiumicino

Marketing Laterale e nuovi “Place”…

  Lo dicono tutti: “oggi il mercato è un gran caos”. Regna il disordine nel confronto competitivo e le “regole del gioco” si ridisegnano con una velocità senza precedenti (1). In questo contesto, il marketing deve riscoprire la sua (antica) creatività (2), per “aggirare l’ostacolo”

Fiat-500-Rosso-Corsa-2

Una marca che (ri)diventerà un mito

Tutti ne parlano, è già diventato un “fenomeno” mediatico, probabilmente diventerà una moda. “Nuova Fiat 500” è un esempio da manuale di un nuovo modo di fare marketing, fatto tutto di partecipazione, di legami, di processi bottom-up, di vie laterali. Quali sono i principali motivi